la chiesa dei poveri


immagine

 

Che cosa significa per la chiesa essere povera? In che senso si può affermare che i poveri salvano la chiesa?

A partire da Giovanni XXIII fino a papa Francesco queste restano domande che ci interpellano. Oggi chiesa dei poveri è una chiesa cosciente che la povertà non è né volontà divina né dato di natura ma frutto dell’ingiustizia, è una chiesa essa stessa povera e che sta con i poveri.

Chiamata a testimoniare una logica della gratuità e della responsabilità, essa è anche chiesa dei perseguitati, di donne e uomini seguaci del Messia crocifisso.

Carmine Di Sante, teologo e biblista, fino al 2000 ha lavorato presso il Sidic di Roma (Service international de documentation judéo-chrétienne), il centro fondato dopo il concilio Vaticano II per favorire il dialogo ebraico-cristiano.

allegati:
 •
se vuoi acquisitare il libro previa lettura di un estratto
xxx Fonte : duomorovigo.it
inserito il 02 ottobre 2014 (1559)
- Libri-Film-DVD - Prima Pagina